Il blog di Giorgia Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Registrati e fai il Login per vedere più contenuti!

diabete e sindrome metabolica

Iperglicemia, pressione alta, colesterolo e trigliceridi alti, sovrappeso: fattori di rischio trattati come malattie. Il ruolo di alimentazione, microbiota intestinale e stile di vita nella prevenzione e nella cura.

 

INCONTRO TEORICO: MARTEDI’ 11 APRILE 2017 ORE 20:30-22:45 

c/o Sala “G.Ulivi” Via C. Menotti 137 - Modena

 INCONTRO PRATICO IN CUCINA: GIOVEDI' 20 APRILE 2017 ORE 19:30-23:00

c/o Parrocchia Gesù Redentore, Via L. Da Vinci 270 - Modena 

Cucineremo e degusteremo ricette a base vegetale, integrale, senza glutine e a basso indice glicemico, particolarmente adatte a chi soffre di diabete, malattie cardio-vascolari, sovrappeso, pressione, colesterolo e trigliceridi alti.

 entrambi gli incontri saranno tenuti da: 

- Dr. DOMENICO BATTAGLIA medico chirurgo

- GIORGIA GANDOLFI naturopata

 

PER PARTECIPARE ALL' INCONTRO PRATICO E’ RICHIESTA LA PARTECIPAZIONE ANCHE ALL’INCONTRO TEORICO INIZIALE

PER INFO E ISCRIZIONI  VAI QUI 

docenti: 

DOMENICO BATTAGLIAmedico chirurgo, specialista in Urologia e Andrologia. Master Internazionale di I livello in Alimentazione e dietetica Vegetariana. Collabora con l’associazione “Oltre il Diabete”. Applica un approccio alimentare a base vegetale naturale ed integrale a patologie cronico-degenerative. Ritiene che una medicina moderna ed efficace, debba guardare all’uomo nella sua interezza andando ad incidere sulle cause piuttosto che sui sintomi.

GIORGIA GANDOLFI:  fondatrice di Rinascere, naturopata, si occupa di divulgazione scientifica in collaborazione con medici selezionati,  in qualità di organizzatrice e docente di corsi e conferenze per la diffusione delle medicine integrate, per promuoverenelle persone  il contatto con le proprie innate capacità di auto-guarigione eaumentare la loro aspettativa di vita in salute.